Blog scacchi Regina Cattolica

Scacchi, partite commentate, lezioni e problemi di scacchi, arte e storia degli scacchi

  • Meta

  • Commenti recenti

    Marco Puleo su Kramnik – Anand, novità…
    Davide Aramis su Caruana Fabiano pareggia con M…
    aaa su Sacrificio di sgombero
  • Articoli precedenti

I misteri della Regina

Posted by Arcobaleno su maggio 18, 2009

 

La mosse è al bianco, chi è in vantaggio?!

La mossa è al bianco, chi è in vantaggio?!

Nella posizione del diagramma creata da F.Lazard nel 1935 il bianco è ad un passo dalla promozione, ma il suo re è ingabbiato in c1 e se non sta attento rischia di prendere matto lungo la diagonale c1-h6.

Chi è dunque in vantaggio?!

Prima di correre a leggere la soluzione sarebbe meglio riflettere un paio di minuti…

… 1) d8=D – Af4 minacciando Rf3+  2) Dd2+ – Rf3 3) Dxf4 – Rxf4 ed il nero vince!

Quindi è il nero ad essere in vantaggio!?

Come dicevo in precedenza, era meglio riflettere un paio di minuti…

Ora che abbiamo visto cosa minaccia il nero, proviamo a prendere le contromisure:

1) d8=T! Una inaspettata sottopromozione! Ora i pezzi bianchi hanno ancor meno movimento! 

1) … – Af4! Se Axh2 sarebbe seguita 2) Td3+! e se il re cattura la torre si verifica lo stallo!
2) Td2 ed il re nero non si può muovere, altrimenti si avrebbe nuovamente una posizione di stallo! 2) … Ag5 3) Td5 Rf4 4) Td2 Ah6 5) Td6 Rg5 6) Td2 ecc… 

Quindi, osservando queste varianti, avrete capito che il vantaggio non pendeva ne dall’una ne dall’altra parte.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: