Blog scacchi Regina Cattolica

Scacchi, partite commentate, lezioni e problemi di scacchi, arte e storia degli scacchi

  • Meta

  • agosto: 2009
    L M M G V S D
    « Lug   Set »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • Commenti recenti

    Marco Puleo su Kramnik – Anand, novità…
    Davide Aramis su Caruana Fabiano pareggia con M…
    aaa su Sacrificio di sgombero
  • Articoli precedenti

La storia di William Herbert Wallace

Posted by Arcobaleno su agosto 15, 2009

William_Herbert_Wallace

Se è vero che lo fece (gli esperti non riescono a mettersi d’accordo), allora bisogna dire che William Herbert Wallace era molto più brillante col delitto che con gli scacchi. William fu al centro di quello che Raymond Chandler e molti altri chiamarono il più affascinante caso di assassinio. La storia è troppo arzigogolata per essere narrata accuratamente, ma in breve ecco quello che accadde:

– Nel Gennaio 1931, Wallace, un agente di assicurazione e giocatore di scacchi, ricevette una chiamata telefonica al Club Scacchistico di Liverpool, come conferma di un appuntamento di lavoro. Lui non andò all’apparecchio e la telefonata si rivelò un espediente per farlo allontanare da casa. Mentre era fuori qualcuno eliminò sua moglie. Wallace venne trattenuto, sospettato di omicidio (il capo d’accusa sosteneva avesse fatto egli stesso la telefonata per fornirsi un alibi). Molto fu detto al processo circa l’astuta mente da scacchista di Wallace. Infatti, un tizio, membro del suo stesso club disse che era un giocatore veramente scadente; ci fu chi disse: “Assassinio di sua moglie a parte, penso che Wallace dovrebbe essere impiccato per come gioca a scacchi”.  Il suo avvocato, Hector Munro, fortunatamente era uno dei giocatori più abili della sua contea e Wallace fu assolto.

Per saperne di più su questo caso potete leggere il libro di Jonathan Goodman, The Killing of Julia Wallace (Harrap, 1969)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: