Blog scacchi Regina Cattolica

Scacchi, partite commentate, lezioni e problemi di scacchi, arte e storia degli scacchi

  • Meta

  • ottobre: 2017
    L M M G V S D
    « Apr    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Commenti recenti

    boedus su Nuovo indirizzo Circolo Scacch…
    Stelio Pazzaglia su Nuovo indirizzo Circolo Scacch…
    Marco Puleo su Kramnik – Anand, novità…
  • Articoli precedenti

Posts Tagged ‘Topalov’

Sofia 2010 | sesta partita Anand – Topalov

Posted by Arcobaleno su maggio 7, 2010

Sofia 2010

1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 d5 4.g3 Un altra difesa catalana, Anand vuol menare dove duole il dente di Topalov dxc4 5.Ag2 a6 adottando il seguito della seconda partita mentre lo scacco 5. … Ab4 era stato tentato nella quarta partita 6.Ce5 c5 
7.Ca3 cxd4 8.Caxc4 Ac5
  9.O-O O-O 10.Ag5 la prima deviazione in precedenza Anand aveva optato per 10.Ad2
10… h6 11.Axf6 Dxf6 12.Cd3 il nero è in ritardo di sviluppo come spesso accade quando si possiede il vantaggio della coppia degli alfieri in apertura
 12… Aa7 molti giocatori che hanno giocato questa posizione o similari, si proiettano a questo punto alla cattura del pedone b7 per mezzo di Ca5 o Cd6, ma questo non è coerente con la scelta di sacrificare il pedone in d4, che si basa sulla volontà di conquistare l’iniziativa pressando il lato di donna del nero.
13.Da4 Cc6 come sempre accade, il nero cerca di ostruire la diagonale all’alfiere in g2.
14.Tac1 e5 15.Axc6 b5 TOOOOOPALOVE!!! Lo stile inconfondibile del GM bulgaro che sceglie di restituire il pedone sacrificandone uno a sua volta per strappare l’iniziativa dalle mani del Campione del Mondo di Scacchi 16.Axb5 axb5 17.Dxb5 e4 con un gioco complicatissimo!
16.Dc2 Dxc6 17.Ccxe5 L’indiano che ha uno stile tagliente stilisticamente diverso, ma incisivamente simile a quello di Topalov ha rifiutato il controsacrificio optando per entrare in finale di partita. La debolezza del pedone in e2 è compensata dalla passività dell’alfiere in a7.
17… De4 18.Dc6 Ab7 19.Dxe4 Axe4 20.Tc2 Tfe8 21.Tfc1 f6 22.Cd7 Af5 23.C7c5 Ab6 se Topalov non avanza un pedone vuol dire che la mossa è propria sbagliata! Deve essergli bastata la legnata nei denti presa contro Kramnik in occasione del match di Elista, quando durante la prima partita partorì un 21. … g5!? mossa di per se interessante, ma l’indebolimento del lato di re fu una delle cause di sconfitta.
24.Cb7 minacciando Cd6 e Tc6. Al momento la debolezza del pedone e2 non è molto rilevante, se si cambiassero le torri e un paio di pezzi leggeri il nero rimarrebbe con un alfiere cattivo.
24… Ad7 Una buona mossa che chiude i varchi lungo la colonna C.
25.Cf4 Tab8 26.Cd6 Te5 27.Cc8 Aa5 28.Cd3 Te8 29.Ca7 Ab6 30.Cc6 Tb7 31.Ccb4 Anand ha manovrato per indurre Topalov in errore
31… a5 si muovono i pedoni 32.Cd5 a4 33.Cxb6 Txb6 34.Cc5 Af5 35.Td2 attaccando il pedone d4, la posizione sembra favorevole al bianco
 35… Tc6  36.b4 axb3 37.axb3 la pressione sul pedone e2 era un fattore dinamico, perché il pedone di per se non era debole, mentre il pedone d4 era una debolezza permanente, il cambio dei pedoni non può che favorire il nero
37… b4 38.Txd4 Txe2 39.Txb4 Ah3 40.Tbc4 Il bianco ha un pedone di vantaggio, ma la debolezza della prima traversa bianca è un compenso più che sufficiente per il nero
40… Td6 41.Te4 Anand possiede una grande tecnica dei finali, sicché il sacrificio di Topalov non è teso a pareggiare il finale, ma nello costringere il bianco a restare sulla difensiva per difendere il proprio re.
 41… Tb2 42.Tee1 Tdd2 43.Ce4 Td3 
43.Ce4 Td4 44.Cc5 Tdd2 45.Ce4 Td3 la via più incisiva per mantenere l’iniziativa 46.Tb1 Tdxb3 il pedone è stato recuperato, ma le chance di vittoria non sono elevate
47.Cd2 Tb4 48.f3 g5 Topalov’s move! 49.Txb2 Txb2 50.Td1 Rf7 51.Rf2 h5 52.Re3 Tc2 53.Ta1 Rg6 54.Ta6 Af5 55.Td6 Tc3+ la posizione è completamente pari, un campione del Mondo non può cappellare in tale posizione
56.Rf2 Tc2 57.Re3 Tc3+ 58.Rf2 Tc2 Un altra ripetizione di mosse ½-½ Il punteggio del match è aggiornato in 3,5 a 2,5 per Anand.

Annunci

Posted in partite, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Campionato del Mondo di scacchi – WCC 2010 – Difesa slava

Posted by Arcobaleno su maggio 5, 2010

Campionato del Mondo di scacchi – WCC 2010

Veselin Topalov – Vishy Anand

1.d4 d5 2.c4 c6 3.Cf3 Cf6 4.Cc3 dxc4 Ancora una difesa slava, ogni Campionato del Mondo di scacchi ha il proprio match tematico.
5.a4 Af5 6.Ce5 e6 7.f3 c5 8.e4 Ag6 9.Ae3 cxd4 10.Dxd4 Dxd4 11.Axd4 Cfd7 12.Cxd7 Cxd7 13.Axc4 a6  14.Tc1 Rg8 15.h4 Fino a qui tutto già visto come nella partita n° 3
15… h5 La prima deviazione! In questo modo si impedisce al pedone bianco di avanzare ancora, 
16.Ce2 Ad6
17.Ae3 Ce5 ora che l’alfiere in g6 non rischia di essere scacchiato dalla sua posizione, è meglio usare la casa e5 per smistare i pezzi piuttosto che piazzarci un pedone che cederebbe la casa d5.
18.Cf4 ovviamente se il nero non prende provvedimenti per controllare la diagonale b8-h2 il cavallo in f4 gode di un avamposto ideale per tenere sotto scacco l’alfiere in g6 ed il pedone in h5.
18… Tc8 19.Ab3 Txc1+ 20.Axc1 Re7 21.Re2 Rc8 l’idea è quella di portarsi in c6 e poi in b6 per attaccare il pedone b2
22.Ad2 Topalov si appresta a difendere il pedone, il vantaggio del bianco non sembra sufficiente per vincere
22… f6 con la solita idea di attivare l’alfiere
23.Cxg6+ Cxg6 24.g3 Ce5 25.f4 Cc6 26.Ac3 Ab4 27.Axb4+ Cxb4 28.Td1 a causa delle case deboli b4 e d4 il bianco deve lottare per mantenere la parità
28… Cc6 29.Td2 g5 un idea interessante che mira ad aprire la colonna G
30.Rf2 30.Kf2!? un idea molto profonda tesa ad aprire la diagonale d1-h5
30… g4 31.Tc2 Td8 32.Re3 Td6  33. Rc5 Cb4 una difesa indiretta della minaccia Txh5 al quale seguirebbe lo scacco in d3 con conseguente cattura dell’alfiere indifeso 34. Rc7+ Rd8 35. Tc3 Re7 36. e5 Td7  37.exf6+ Rxf6 38.Re2 Cc6 39.Re1 Cd4 40.Ad1 a5 controllo del tempo raggiunto per entrambi i giocatori.
41.Rc5 Nf5 Catturare il pedone in a5 è troppo pericolo 42.Rc3 Cd4 43.Tc5 Cf5 44.Tc3  dopo una lunga schermaglia psicologica e strategica i due campioni del mondo si sono accordati per il pareggio 1/2-1/2

Posted in partite, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Anand – Topalov | Sofia 2010 | quarta partita

Posted by Arcobaleno su maggio 3, 2010

Campionato del Mondo di scacchi 2010

Anand – Topalov

1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 d5 4.g3 dxc4 5.Ag2 Ab4+ 6.Ad2 a5 Topalov ripropone la variante catalana adottata nel match contro Kramnik. 
7.Dc2 Axd2+ 8.Dxd2 c6 l’idea è ostacolare l’azione dell’alfiere in g2 e preparare b5.
9.a4 b5 10.Ca3 l’idea dietro questa mossa non convenzionale è fare pressione sul pedone b5
 10… Ad7 11.Ce5 Cd5 12.e4 come spesso accade il cavallo d5 si rivela fondamentale per oscurare la visione dell’alfiere in g2, il pedone in e4 scaccia il cavallo nemico ma accorcia la linea di azione del proprio alfiere. 
12… Nb4 13.0-0 0-0 14.Tfd1 una continuazione tranquilla che prepara la spinta di sfondamento in d5
14… Be8 riprende il controllo della casa d5, ma al tempo stesso ostacola lo sviluppo della torre f8 ed il coordinamento dell’ottava traversa.
15.d5 su 15…f6 si può sacrificare un pezzo con 16.dxc6 Dxd2 17.Txd2 fxe5 18.axb5 il sacrificio sembra molto promettente, il nero non è obbligato ad accettarlo, ma in ogni caso il proprio lato di donna sarebbe disintegrato.
15… Dd6 16.Cg4 Dc5 17.Ce3 C8a6 completando il proprio sviluppo, anche se il lato di donna è assediato
18.dxc6 bxa4 19.Caxc4 Axc6 20.Rac1 il nero ha mantenuto il pedone di vantaggio, però è doppiato ed il bianco ha mantenuto l’attività dei pezzi, anche in questa quarta partita del Campionato del Mondo di scacchi il difensore è chiamato a dimostrare il valore del vantaggio materiale rispetto al vantaggio di sviluppo
20… h6 21.Cd6 per creare un avamposto sostenuto da un pedone in e5 e dall’altro cavallo in c4 Da7 
22.Cg4 ora che la regina nera è finita fuori gioco si creano i presupposti per sacrificare materiale sull’arrocco indebolito
22… Tad8 23. Cxh6+ gxh6 24.Dxh6  f6 25.e5 ridando luce all’alfiere
 25… Axg2 26.exf6 ottimo questa è la via più veloce per finire la partita Rxd6 27.Rxd6 Ae4 28.Txe6 Cd3 29.Tc2 Dh7 30.f7+ Dxf7 31.Rxe4 scegliendo la via che conduce alla via vittoria senza correre rischi
31… Df5 un errore che conduce forzatamente alla sconfitta 32. Re7 Qf7 33. Qg5+ Kh8 34. Rxf7 Rxf7 35. Qh6+ Kg8 36. Rc8+ Rf8 37. Rxf8
32.Te7 1-0 sarebbe potuto seguire Df7 33. Dg5+ Rh8 34. Txf7 Txf7 35. Dh6+ Rg8 36. Tc8+ Tf8 37. Txf8#

Dopo questa vittoria Anand è balzato al comando del match che conduce 2,5 ad 1,5 Topalov dispone di 8 partite per riequilibrare il punteggio.

Posted in partite, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Anand – Topalov | Campionato del Mondo di scacchi 2010

Posted by Arcobaleno su aprile 27, 2010

Anand Viswanathan – Topalov Veselin

2ª partita Campionato del Mondo di scacchi 2010

1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 d5 4.g3 dxc4 5.Ag2 a6 Anand adotta una difesa catalana, arma che usa anche Topalov, dopo la prima partita i due GM danno prova di sfidarsi su terreni a noti ad entrambi, dopo le dichiarazioni di Danailov sembra che Anand e Topalov abbiano deciso di verificare su chi dei due conosce la variante di teoria più lunga.
6.Ce5 c5 7.Ca3 cxd4 8.Caxc4 Ac5 sembra che l’indiano voglia vendicarsi per non aver dimostrato di sapere conservare il vantaggio materiale nella prima partita. Il compenso è dato dalla maggiore attività sul lato di donna, il campione del mondo cercherà di frenare lo sviluppo dello sfidante, grazie alla pressione che l’alfiere g2 esercita sul pedone b7.
9.0-0 0-0 10.Ad2 Cd5 in questo modo si mura l’alfiere in g2 e si frena la spinta del pedone in b4. 
11.Tc1 Cd7 la scelta più comune che cerca di cambiare materiale per diminuire l’iniziativa del bianco 12.Cd3 una scelta interessante che frustra il piano del nero Aa7 13.Aa5 questa mossa tende a provocare la spinta in b6, che accecherebbe l’alfiere di casa nera e aprirebbe la diagonale per l’alfiere in g2
13… De7 non cadendo nelle provocazioni
14.Db3 una mossa come 14.Axd5 avrebbe permesso al nero di sciogliere la posizione dell’alfiere in c8 e della torre in a8, che avrebbero trovato nuove case di sviluppo.
14… Tb8 togliendo la torre dalla diagonale e come suggerito dall’ipermoderno Nimzowitsch
15.Da3 L‘offerta del cambio di donne è strabiliante, il bianco ha già un pedone in meno ed ora accetta di subire un impedonatura
15… Dxa3 sembra tutto ok per il nero, in realtà questa mossa che permette l’apertura della colonna b, accresce il vantaggio posizionale del bianco
16.bxa3 C7f6  17. Cce5 il cambio delle regine ha provocato un indebolimento della casa d6, ma questa mossa continua a mettere pressione al nero e ne ritarda lo sviluppo
17… Te8 18. Tc2 è corretto raddoppiare le torri sulla colonna aperta b6 19.Ad2 Ab7 20.Tfc1 Tbd8 liberando la casa all’alfiere di casa scura
21.f4 un altra mossa ipermoderna basata sulla superprotezione dell’avamposto
21… Ab8 22.a4 a5 23.Cc6 ora che tutto è pronto il campione del mondo invade la casa debole
23… Axc6 24.Txc6 h5 l’idea è creare debolezze attorno all’arrocco bianco
25.T1c4 Ce3 26.Axe3 dxe3 27.Af3 il lato di donna nero è un colabrodo, ora che il bianco ha evitato le minaccie di matto la posizione del nero pare priva di un reale controgioco, forse si può tentare 27. … Cd7 e 28. … e5
27… g6 stabilizzando la struttura pedonale sul lato di re
28.Txb6 Aa7  29.Tb3 Td4 30. Tc7 Ab8 31.Tc5 Anand ha saggiamente evitato il cambio delle torri che avrebbe alleggerito la pressione
31… Ad6 32.Txa5 da un pedone in più per Topalov si è passati ad un pedone in più per Anand
32… Tc8 33.Rg2 Tc2 34.a3 Topalov è in grande difficoltà, ha 11 minuti per eseguire ancora 7 mosse
34… Ta2 35.Cb4 Axb4 36.axb4 Cd5 portando pressione sul lato di donna del bianco! 37.b5 Taxa4 38.Txa4 Txa4 39.Axd5 exd5 40.b6 Ta8 41.b7 Tb8 42.Kf3 d4 al termine delle semplificazioni il bianco si ritrova con un finale vinto.
43.Re4 1-0 terminato lo zeinot Topalov si accorge che protrarre resistenza sarebbe inutile, il bianco vince facilmente portando il re a sostegno del pedone B, costringendo il re avversario a portarsi su tale lato, per poi andare a catturare i pedoni lasciati indifesi sul lato di re! Anche se il nero riuscisse a semplificare la posizione mangiando il pedone B e cambiando le torri, il bianco dopo avere eliminato i pedoni D ed E avversari, farà avanzare il proprio pedone E, conquistando il vantaggio di avere un pedone passato!

Posted in partite, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment »

Anand – Topalov | Calendario Campionato del Mondo di Scacchi 2010

Posted by Arcobaleno su aprile 6, 2010

La Fide ha ufficializzato il calendario del match per il campionato del mondo di scacchi tra Anand e Topalov:

 
Calendario match Anand – Topalov
Aprile 21 – 17:00 – Cerimonia d’apertura
Aprile 23 – 14:00 – partita 1
Aprile 24 – 14:00 – partita2
Aprile 25 – giorno di riposo
Aprile 26 – 14:00 – partita 3
Aprile 27 – 14:00 – partita 4
Aprile 28 – Giorno di Riposo
Aprile 29 – 14:00 – partita 5
Aprile 30 – 14:00 – partita 6
Maggio 1 – giorno di riposo
Maggio 2 – 14:00 partita 7
Maggio 3 – 14:00 partita 8
Maggio 4 – giorno di riposo
Maggio 5 – 14:00 – partita 9
Maggio 6 – 14:00 – partita 10
Maggio 7 – giorno di riposo
Maggio 8 – 14:00 – partita 11
Maggio 9 – giorno di riposo
Maggio 10 – 14:00 – partita 12
Maggio 11 – giorno di riposo
Maggio 12- partite di spareggio
 

Le partite potranno essere seguite in diretta sul sito ufficiale della manifestazione.

Posted in notizie, scacchi | Contrassegnato da tag: , , | 2 Comments »

Topalov batte la difesa russa di Gelfand ed è campione a Linares 2010

Posted by Arcobaleno su febbraio 25, 2010

Ultimo turno del supertorneo di Linares 2010, Topalov cerca la vittoria contro Gelfand, per garantirsi il primo posto assoluto nel torneo.
1. e4 e5 2. Cf3 Cf6 3. Cxe5 d6 la difesa Petroff è l’arma preferita di Gelfand contro 1.e4, un apertura solida come il granitico israeliano.
4. Cf3 Cxe4 5. Cc3 Cxc3 6. dxc3 Ae7 7. Ae3 questa è la linea più popolare della difesa russa, 7.Af4 è molto più teorizzata, nella linea della partita sovente il bianco dispone della coppia degli alfieri contro Alfiere e cavallo, ciò gli permette di esercitare un pressione a lungo termine senza correre alcun rischio.
7. … 0-0 8. Dd2 Cd7 9. 0-0-0 con questo raddoppio dei pezzi pesanti sulla colonna ‘d’ si evita Ce5 o Cc5, ma il nero può sviluppare il cavallo in b6, con l’idea Ae6 e Cc4.
9. … Te8 Gelfand preferisce porre una torre sulla colonna aperta 10. h4 Topalov risponde nel modo più aggressivo, manifestando chiare intenzioni di giocare per vincere 10. … c6 11. h5! h6 la posizione è più o meno pari, il bianco ha un attacco sul lato di re, ma il nero ha il suo controgioco al centro e sul lato di donna.
12. Rb1 Cf6 13. Ad3 Topalov fa la mossa più logica, completando lo sviluppo.
13. … Ah8 consolidando la posizione, sarebbe stata interessante anche 13. … Ag4
14. Rdg1 Topalov sta preparando minuziosamente la spinta in g4, Gelfand è chiamato a svolgere un attento lavoro difensivo, ma la spinta in d5 e lo sviluppo del Cavallo in e4 sembrano rimedi semplici e naturali per fronteggiare l’attacco sull’ala.
14 … Cg4 15. Af4 Df6 16. Ch2 Gelfand ha giocato per impedire g4, ma Topalov non ha alcuna intenzione di rinunciarvi anche se ciò porta a semplificare la posizione, che in genere è favorevole a chi dispone di meno spazio.
16. … Cxh2 17. Txh2 Af5 18. Axf5 Dxf5 Il bianco sembra preferibile, il piano del nero è stato quello di scambiare i pezzi e di preparare un controgioco lungo la colonna aperta.
19. g4 De4 20. g5 hxg5 21. Axg5 La posizione di Topalov è superiore, Gelfand avrebbe fatto meglio ad evitare il cambio dei cavalli alla sedicesima mossa, trasferendo il cavallo in e5 avrebbe mantenuto una posizione attiva, anche se la sua scelta aveva seguito i dettami della logica. 21. … De2 confidando di pareggiare il finale, ma il bianco non rischia praticamente niente, mentre il nero è costretto a restare sulla difensiva.
22. Dxe2 Txe2 23. Ae3 ingabbiando la torre 23. … Txe3 prima o poi il nero era costretto a cedere la qualità 24. fxe3 Te8 25. Th3 Te6 26.c4 Ae7 Gelfand sta lottando con i denti, vorrebbe portare l’alfiere in e5 dominando le caselle centrali 27. Tf3 per penetrare in territorio nemico lungo la colonna ‘f’
27 … Te5 28.Tgf1 Txh5 29.Txf7 Te5 30.T7f3 Af6 31.c3 Te4 oltre ad una qualità in meno Gelfand si ritrova anche in zeinot
32. Txf6, una decisione drastica, forse Topalov temeva che Gelfand costruisse una fortezza lungo la sesta traversa per mezzo di Te6 e Rf7, o sta semplicemente speculando sulle ristrettezze di tempo del nero.
32. … gxf6 33. Txf6 Txe3 34. Txd6 Rf7 il finale di soli pedoni è degno di studio.
35. Rc2 Te2 36.Rb3 Re7 37.Td4 manca poco al controllo del tempo 37… c5 e se prima di cedere la qualità Topalov aveva una posizione vincente ora non è tutto così chiaro
38.Td3 b6 39.Ra3 Tc2 40.Td5 a5 41.Td3 Th2 42.b3 Topalov sta preparando Ra4, ma senza errori di Gelfand la partita terminerebbe in parità
42… Rc2 43.Ra4 Txa2 44.Rb5 Tb2 45.Rxb6 a4 46. Rxc5 Txb3 47. Td6 a3 48. c5 Re8 49.Th3 a2 50.Th8+ Re7 51.Ta8 Tb2 52.Rc7 Tc2 la posizione di Gelfand si è fatta difficile
53.c6 Tb2 54.c4 Tc2 55.Ta6 Tb2 56.c5 non ci sono più speranze di salvare il finale
57.Ta5 Tc2 58.Rb7 Tb2+ 59.Rc8 Re7 60.c7 Re8 61.Txa2 Txa2 62.Rb7 Grazie a questa combinazione finale, Topalov si è aggiudicato il match ed il torneo di Linares 2010 1-0

Posted in notizie, partite, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Topalov vince il match contro Kamsky

Posted by Arcobaleno su febbraio 26, 2009

Il bulgaro

Il bulgaro

Topalov sarà lo sfidante di Anand nel futuro match con il Titolo di Campione Mondiale in palio! Dopo la vittoria odierna:

Topalov,Veselin (2796) – Kamsky,Gata (2725) [C07]
WCCC 2009  Sofia BUL (7), 26.02.2009
1.e4 e6 2.d4 d5 3.Cd2 c5 4.exd5 Dxd5 5.Cgf3 cxd4 6.Ac4 Dd6 7.0–0 Cf6 8.Te1 Ae7 9.Cb3 Cc6 10.Cbxd4 Cxd4 11.Cxd4 0–0 12.c3 Ad7 13.Df3 Db6 14.Ab3 a5 15.Ae3 Ac5 16.Tad1 a4 17.Ac2 Dxb2 18.Ag5 Cd5 19.c4 Axd4 20.Dd3 f5 21.Dxd4 Dxc2 22.cxd5 Dxa2 23.Db6 a3 24.Ae7 Tfe8 25.Dd6 Aa4 26.Dxe6+ Rh8 27.Ta1 Dc4 28.Tec1 Ac2 29.Dd7 a2 30.d6 b5 31.Db7 Teb8 32.Dc7 Tc8 33.Dxc4 Txc4 34.d7 Ab1 35.Td1 Rg8 36.d8D+ Txd8 37.Axd8 Ac2 38.Tdc1 b4 39.Txa2 b3 40.Ta8 Rf7 41.Tb8 Re6 42.Te1+ Rd5 43.Ae7 Ta4 44.Af8 Ta7 45.h4 1–0

Il bulgaro ha terminato il match conquistando 4,5 punti su 7 disponibili, frutto di 3 vittorie 3 pareggi ed 1 sconfitta.

Kamsky non ha alzato le barricate, bensì ha combattuto a viso aperto sacrificando materiale in cambio di iniziativa o catturando pedoni provando a convertire il vantaggio materiale.

A causa di una fulminante influenza non ho potuto seguire in diretta le ultime 4 partite; tra il 2005 ed il 2006 Luca Regini difese contro di me,  la causa del nero nell’apertura odierna, il risultato fu il medesimo di quello ottenuto da Kamsky.

Gianantonio Me sostiene che la Difesa Francese sia diventata una tomba per chi si ostina a tenerla in repertorio. Effettivamente, con l’entrata in scena dei motori di analisi, alcune linee non sono più giocabili, specialmente nei tornei per corrispondenza ed anche nel gioco a tavolino il bianco si ritrova con gioco agevole. Io, personalmente, a me, me piace! E come il Gatto, continuerò a giocarla!

Posted in notizie | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | 2 Comments »

Il Gatto e il Topo

Posted by Arcobaleno su febbraio 24, 2009

Kamsky dorme o piange?

Kamsky dorme o piange?

Ogni volta che assisto ad un match per il titolo mondiale di scacchi mi ammalo nel momento cruciale!

Mi sono perso la strabiliante vittoria di Kamsky nel quarto turno che ha riequilibrato momentaneamente lo score, dato che Topalov ha ripreso immediatamente la leadership dopo la quinta partita, mentre oggi un pareggio ha mantenuto inalterato il distacco.

Mancano due turni alla fine ed il risultato non è scontatissimo soprattutto perchè Kamsky si è rivelato un avversario meno materasso di quel che si poteva pensare, anche se penso che sia il Topa a giocare col Gata e non viceversa!

Le mie condizioni attuali di salute precaria sono ulteriormente destabilizzate guardando Kamsky, un domanda mi sorge spontanea!

Posted in Quiz | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Difesa Grunfeld tra Topalov e Kamsky

Posted by Arcobaleno su febbraio 20, 2009

Conferenza Stampa

Conferenza Stampa

In svantaggio di un punto Kamsky sceglie di attaccare nuovamente tramite una dinamica Difesa Grunfeld!

Topalov,Veselin (2796) – Kamsky,Gata (2725) [D81]
Semifinale Campionato del Mondo di Scacchi Sofia 2009 (3), 20.02.2009
1.d4 Cf6 2.c4 g6 3.Cc3 d5 4.Db3 volendo Kamsky  potrebbe rientrare in una tranquilla Difesa Russa dopo Ae7 4.Cf3 Ag7 dxc4 5.Dxc4 Ag7 6.e4 0–0 7.Ae2 a6 8.Af4 Kamsky aveva già affrontato la replica Cf3 durante il suo match contro Karpov con in palio il titolo di Campione del Mondo FIDE  b5 altro che Difesa Russa, Kamsky non si lascia sfuggire l’occasione di gettare polvere da sparo sulla scacchiera 9.Dxc7 Topalov non ha certo paura di qualche fiammata! Dxc7 Dxd4 10.Td1 Db4 11.Td2 Cbd7 12.Ae3 era chiaramente migliore per il bianco 10.Axc7 b4 11.Ca4 Cc6 12.d5 Cd4 13.Ad3 Ad7 a differenza delle partite precedenti entrambi i duellanti hanno giocato senza bruciare prezioso tempo in apertura, un piccolo successo parziale per il team dell’americano 14.Cb6 Ab5 15.Ae5 15.Cxa8 Axd3 16.Td1 Axe4 17.f3 Cc2+ 18.Re2 Axd5 19.Cb6 Axa2 era una continuazione inferiore Cxe4 16.Axg7 Rxg7 17.Axe4 Tab8 18.0–0–0 Cf5 19.Axf5 gxf5 la posizione è pressoché pari poiché anche se la struttura pedonale di Kamsky è compromessa possiede un alfiere buono in posizione aperta contro il cavallo di Topalov  20.d6 Txb6 21.dxe7 Te8 22.Cf3 Txe7 23.Cd4 Ad7 un eccellente prova di tecnica di Gata, grazie ad un gioco preciso la partita si sta avviando verso un tranquillo pareggio 24.The1 Txe1 25.Txe1 Th6 26.Te7 Td6 27.Ce2 Rf6 28.Te3 Aa4 29.b3 Ac6 ora il lato di donna del bianco è stato indebolito ed il nero ha un controgioco più che sufficiente! 30.Cf4 a5 31.g3 Ae4 32.f3 Ac6 33.h4 Td4 i GM rispetto ai comuni mortali hanno l’abilità di capire come non peggiorare la propria posizione! 34.Rc2 Ab5 35.Ch5+ Rg6 36.Cf4+ Rf6 37.Ch5+ ½–½
Il Topo ha scelto di lasciar sfogare il gatto, che ha tenuto redini del gioco, ma che obiettivamente non ha mai avuto chance concrete di vincere. 4. Db3 si è rivelata una buona alternativa, nella difesa Grunfeld, per pattare senza correre eccessivi rischi!

Posted in partite, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Kamsky Topalov WCC2009 – La temperatura scende a -1

Posted by Arcobaleno su febbraio 18, 2009

WCC 2009

WCC 2009

Kamsky,Gata (2796) – Topalov,Veselin (2796) [C65]
Semifinale Campionato del Mondo di scacchi 2009 Sofia (2), 18.02.2009

Ho seguito questa partita in diretta dalla Biblioteca di Cattolica, faceva veramente freddo!
1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.Ab5 Cf6 se Topalov avesse voluto lottare per la vittoria avrebbe probabilmente giocato una siciliana Najdorf 4.0–0 Ac5 a questo punto della Difesa Berlinese, Topalov era solito giocare la linea principale 4. … Cxe4 5.d4 Cd6 6.Axc6 dxc6 7. Dxe5 Cf5 nella mia esperienza contro il PC ho notato che anche a Rybka piace giocare tale difesa 5.Cxe5 la continuazione classica sarebbe c3, ma probabilmente Kamsky vuole evitare la preparazione teorica del bulgaro Cxe4 a questo punto il dibattito teorico si concentra attorno alla posizione derivante dalla cattura Cxe5 6.d4 a6 come nella prima partita del match i due giocatori fanno a gara nel sorprendere il proprio avversario 6.De2 Cxe5 7.d4 De7 una linea più solida era data dallo sviluppo dell’alfiere in e7 8.dxc5 Cxc5 9.Cc3 nel recente CIS ho impiegato più o meno lo stesso tempo di Kamsky per eseguire le prime dieci mosse Cg6 l’orologio conferma che l’americano ha impiegato 56 minuti mentre Topalov ha giocato una blitz da un minuto, si sarà allenato su Playchess!? 10.Dh5 c6 11.Ag5 un ottima mossa intermedia che costringe Topalov ad indebolire la posizione del cavallo in g6 f6 12.Tae1 probabilmente ai due GM era sfuggita 12.Ae3 cxb5 13.Axc5 l’azione della donna in h5 si propaga lungo tutta la quinta traversa! 12…Ce6 il bianco ha un chiaro compenso, sembra che debba perdere uno dei due alfieri, ma in realtà non è difficile trovare la mossa che tiene in gioco il bianco 13.Ad3 0–0 14.Ad2 d5 15.f4 acclamata in sala stampa come logica e incisiva, in realtà era meglio liquidare con 15. Ae3 d4 16. Axg6 considerato lo scarso tempo a disposizione sembra illogico giocare per vincere contro un avversario tatticamente più talentuoso Dc5+ 16.Rh1 d4 17.Af5 l’idea celata dietro alla mossa di re piuttosto che ricatturare il pedone per mezzo di 16. Ae3, ma dopo 17. … Cexf4 cosa aveva escogitato l’incauto gattone? Tf7 18.Ce4 Dd5 19.Axg6 Topalov ha un ora di vantaggio, il bianco poteva mantenere la pressione con Cg3, ma con poco più di 20 secondi per mossa non è facile trovare la replica più efficace, a questo punto in sala stampa qualcuno vedeva il match già concluso hxg6 20.Dxd5 cxd5 21.Cd6 minacciando il Ce6 dopo Cxc8 Tc7 interessantissima idea di Veselin che gioca come Rybka, il sacrificio di pezzo è favorevole per il nero! 22.c4 Kamsky non si rassegna e vuol mantenere l’iniziativa piuttosto che giocare 18 mosse tecniche in 2 minuti, ma in questo modo cala il sipario! dxc3 23.Axc3 d4 24.Ab4 Ad7 25.Tf2 a5 26.Aa3 b5 27.b3 b4 28.Ab2 Ta6 29.Ce4 Tac6 30.Rg1 Tc2 31.g3 d3 32.Td1 f5 le ultime 10 mosse sono state giocate praticamente con cadenza blitz, considerato che Kamsky perdeva il cavallo o l’alfiere ha scelto di abbandonare, ad ogni modo aveva consumato tutto il proprio tempo a disposizione! 0–1
E’ bufera per l’ex bimbo prodigio, dopo la buona impressione fornita nella prima partita, colui che dagli addetti ai lavori è considerato lo sfidante dello Sfidante è incappato nell’errore commesso da Kramnik nel recente match contro Anand:
– Consumare troppo tempo in apertura per mantenere l’iniziativa e confutare la novità dell’avversario. E poi si arrabbiano con Godena perché finisce troppo spesso in zeinot!

Posted in partite, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »