Blog scacchi Regina Cattolica

Scacchi, partite commentate, lezioni e problemi di scacchi, arte e storia degli scacchi

  • Meta

  • giugno: 2017
    L M M G V S D
    « Apr    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
  • Commenti recenti

    boedus su Nuovo indirizzo Circolo Scacch…
    Stelio Pazzaglia su Nuovo indirizzo Circolo Scacch…
    Marco Puleo su Kramnik – Anand, novità…
  • Articoli precedenti

Posts Tagged ‘Veselin Topalov’

Fide World Chess Championship Anand-Topalov Sofia 2010 partita n° 3

Posted by Arcobaleno su maggio 2, 2010

Topalov Anand Sofia 2010

Terza partita Campionato del Mondo di scacchi Sofia 2010

Topalov Vs. Anand

1.d4 d5 Anand rimette nel cassetto la difesa Grunfeld demolita da Topalov nella prima partita 2.c4 c6 3.Cf3 Cf6 4.Cc3 dxc4 5.a4 evitando la variante più violenta, che si sarebbe avuto con 5. e5 b5, un vero sacrificio di pedone, in linea con le prime due partite di questo incandescente match di Sofia.
5… Af5 6.Ce5 e6 7.f3 c5 si poteva tentare anche la più violenta 7. … Ab4, anche se è stata analizzata molto in profondità, Anand preferisce destabilizzare il cavallo in e5.
8.e4 Ag6 9.Ae3 cxd4 10.Dxd4 Dxd4 11.Axd4 Cfd7 12.Cxd7 l’idea è quella di paralizzare lo sviluppo del lato di re nero, il pedone g7 ha bisogno di protezione Cxd7 
13.Axc4 a6 14.Tc1 Il match del Campionato del Mondo di scacchi disputato da Topalov contro Kramnik era proseguito con 14.Re2 Tg8 15.Thd1 Tc8 16.b3 Ac5 17.a5 Re7 18.Ca4 Ab4 che risolse in una veloce patta.
14… Tg8 liberando l’alfiere in f8
15.h4 h6 16.Re2 Topalov sceglie di portare il re in battaglia, anche se non siamo ancora giunti in finale.
16… Ad6 con l’idea di giocare Re7 e contrastare l’azione centrale del re bianco, in queste due partite le schermaglie psicologiche tra i due GM sono state evidenti, sembra un duello del 1800 giocato sulla scacchiera.
17.h5 Ah7 18.a5 il lato di donna è stato fissato, Topalov dovrà fare attenzione a che il suo pedone non diventi un bersaglio!
18… Re7 19.Ca4 f6  Anand ha giocato quelle che all’apparenza sembrano tante mosse inutili, prima di formare quello che fin dall’inizio sembrava il corretto setup difensivo, in realtà aveva evitato di dare punti di riferimento a Topalov cercando di non fissare la catena pedonale, massimizzando la libertà di movimento dei propri pezzi 20.b4 catturare il pedone è pericolosissimo, 20. … Axb4 21. Tb1 Axa5 22. Cc5 b5 23. Axe6 Cxc5 24. Axg8 Axg8 è solo una delle varianti in cui Topalov si troverebbe a sguazzare 
20… Tgc8 21.Ac5 Axc5 22.bxc5 Rc7 la posizione del bianco ha perso tutto il suo veleno, non è possibile salvare il pedone c5 evitando la ripetizione di mosse 23.Thd1 Cxc5 24. Aa2 Tac8 25. Cb6 e dopo Ca4 ci si proietta alla ripetizione di mosse.
23.Cb6  Td8 24.Cxd7 Tdxd7  25.Ad3 Ag8 26.c6 dopo 26. … Txc6 27. Txc6 bxc6 28. Tb1! il bianco occuperà l’unica colonna aperta proiettandosi a giocare attivamente con Tb6.
26… Td6 dando supporto al pedone in a6
27.cxb7 Txb7 28.Tc3 Af7 29.Re3 Ae8 il bianco vorrebbe irrompere nella settima e nell’ottava traversa, con l’idea di conquistare il pedone in a6 e farsi un pedone passato, il nero al contrario vuole portare in gioco l’alfiere che al momento è fuori dal gioco.
30.g4 e5 31.Thc1 Ad7 32.Tc5 Ab5
33.Axb5 axb5 questo cambio evidenzia la verità del proverbio:- I finali di torri sono tutti patti! 34.Tb1 b4 35.Tb3 Ta6 36.Rd3 Tba7 37.Txb4 Txa5 38.Txa5 Txa5 39.Tb7 Rf8 40.Re2 Ta2+ 41.Re3 Ta3+ (1) 42.Rf2 Ta2+  43.Re3 Ta3+ (2) 44.Rf2 Ta2+ 45.Re3 Ta3+ (3) 46.Rf2  qui la posizione è stata dichiarata patta per ripetizione di mosse, come si può notare dai numeri tra parentesi, la posizione era stata ripetuta già in occasione dell’esecuzione della 45ª mossa da parte di Anand. 


Posted in partite, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Rating Fide Maggio 2010 Carlsen guida i Top 100

Posted by Arcobaleno su maggio 1, 2010

Rating Fide Magnus Carlsen 

Pubblicata la lista FIDE dei migliori 100 giocatori di scacchi del mondo.
Al comando rimane Carlsen, tallonato da Topalov, i due super Grandi Maestri sono gli unici ad aver sfondato stabilmente il rating dei 2800 punti. Curiosamente Anand è al quarto posto, superato anche dall’ex Campione del Mondo Vladimir Kramnik.
Caruana si attesta al 57° posto, Judit Polgar resta a pelo al 50° posto.

Pos. Nome Scacchista Nazione ELO Partite Anno
1  Carlsen, Magnus  NOR 2813 0 1990
2  Topalov, Veselin  BUL 2812 10 1975
3  Kramnik, Vladimir  RUS 2790 0 1975
4  Anand, Viswanathan  IND 2789 2 1969
5  Aronian, Levon  ARM 2783 10 1982
6  Mamedyarov, Shakhriyar  AZE 2763 4 1985
7  Grischuk, Alexander  RUS 2760 18 1983
8  Wang, Yue  CHN 2752 7 1987
9  Eljanov, Pavel  UKR 2751 20 1983
10  Shirov, Alexei  ESP 2742 10 1972
11  Gelfand, Boris  ISR 2741 16 1968
12  Ivanchuk, Vassily  UKR 2741 10 1969
13  Radjabov, Teimour  AZE 2740 0 1987
14  Karjakin, Sergey  RUS 2739 7 1990
15  Svidler, Peter  RUS 2735 15 1976
16  Leko, Peter  HUN 2735 0 1979
17  Gashimov, Vugar  AZE 2734 14 1986
18  Ponomariov, Ruslan  UKR 2733 7 1983
19  Nakamura, Hikaru  USA 2733 4 1987
20  Almasi, Zoltan  HUN 2725 11 1976
21  Jakovenko, Dmitry  RUS 2725 10 1983
22  Malakhov, Vladimir  RUS 2722 12 1980
23  Wang, Hao  CHN 2722 10 1989
24  Navara, David  CZE 2718 24 1985
25  Movsesian, Sergei  SVK 2717 35 1978
26  Jobava, Baadur  GEO 2715 11 1983
27  Morozevich, Alexander  RUS 2715 0 1977
28  Dominguez Perez, Leinier  CUB 2713 0 1983
29  Bacrot, Etienne  FRA 2710 25 1983
30  Vachier-Lagrave, Maxime  FRA 2710 15 1990
31  Tomashevsky, Evgeny  RUS 2708 18 1987
32  Vitiugov, Nikita  RUS 2707 18 1987
33  Motylev, Alexander  RUS 2704 21 1979
34  Rublevsky, Sergei  RUS 2704 9 1974
35  Vallejo Pons, Francisco  ESP 2703 30 1982
36  Kamsky, Gata  USA 2702 9 1974
37  Alekseev, Evgeny  RUS 2700 20 1985
38  Onischuk, Alexander  USA 2699 9 1975
39  Kasimdzhanov, Rustam  UZB 2699 3 1979
40  Nielsen, Peter Heine  DEN 2698 9 1973
41  Adams, Michael  ENG 2697 19 1971
42  Nepomniachtchi, Ian  RUS 2695 20 1990
43  Akopian, Vladimir  ARM 2694 11 1971
44  Sasikiran, Krishnan  IND 2690 6 1981
45  Fressinet, Laurent  FRA 2689 28 1981
46  Le, Quang Liem  VIE 2687 13 1991
47  Naiditsch, Arkadij  GER 2686 34 1985
48  Short, Nigel D  ENG 2685 9 1965
49  Miroshnichenko, Evgenij  UKR 2684 4 1978
50  Polgar, Judit  HUN 2682 0 1976
51  Bu, Xiangzhi  CHN 2681 3 1985
52  Kurnosov, Igor  RUS 2680 28 1985
53  Efimenko, Zahar  UKR 2677 29 1985
54  Timofeev, Artyom  RUS 2677 18 1985
55  Sargissian, Gabriel  ARM 2677 11 1983
56  Berkes, Ferenc  HUN 2676 19 1985
57  Caruana, Fabiano  ITA 2675 21 1992
58  Riazantsev, Alexander  RUS 2674 20 1985
59  Nisipeanu, Liviu-Dieter  ROU 2672 19 1976
60  Ganguly, Surya Shekhar  IND 2672 0 1983
61  Inarkiev, Ernesto  RUS 2669 18 1985
62  Moiseenko, Alexander  UKR 2669 17 1980
63  Bruzon Batista, Lazaro  CUB 2668 27 1982
64  Bologan, Viktor  MDA 2668 21 1971
65  Grachev, Boris  RUS 2667 17 1986
66  Ni, Hua  CHN 2667 7 1983
67  So, Wesley  PHI 2665 0 1993
68  Roiz, Michael  ISR 2664 27 1983
69  Volokitin, Andrei  UKR 2664 25 1986
70  Najer, Evgeniy  RUS 2663 28 1977
71  Areshchenko, Alexander  UKR 2663 22 1986
72  Bareev, Evgeny  RUS 2663 11 1966
73  Wojtaszek, Radoslaw  POL 2663 5 1987
74  Georgiev, Kiril  BUL 2662 24 1965
75  Sutovsky, Emil  ISR 2661 11 1977
76  Harikrishna, P.  IND 2660 0 1986
77  Smeets, Jan  NED 2659 6 1985
78  Khismatullin, Denis  RUS 2657 18 1984
79  Zvjaginsev, Vadim  RUS 2656 18 1976
80  Avrukh, Boris  ISR 2656 0 1978
81  Dreev, Alexey  RUS 2655 21 1969
82  Fridman, Daniel  GER 2654 36 1976
83  Sokolov, Ivan  BIH 2654 25 1968
84  Van Wely, Loek  NED 2653 13 1972
85  Mamedov, Rauf  AZE 2653 11 1988
86  Zhou, Jianchao  CHN 2652 4 1988
87  Korobov, Anton  UKR 2649 13 1985
88  Kobalia, Mikhail  RUS 2648 20 1978
89  Zhigalko, Sergei  BLR 2647 20 1989
90  Fedorchuk, Sergey A.  UKR 2646 13 1981
91  Beliavsky, Alexander G  SLO 2645 25 1953
92  Socko, Bartosz  POL 2644 18 1978
93  Seirawan, Yasser  USA 2644 3 1960
94  Milov, Vadim  SUI 2644 0 1972
95  Andreikin, Dmitry  RUS 2643 5 1990
96  Lastin, Alexander  RUS 2643 0 1976
97  Giri, Anish  NED 2642 24 1994
98  Savchenko, Boris  RUS 2642 17 1986
99  Nguyen, Ngoc Truong Son  VIE 2642 0 1990
100  Gustafsson, Jan  GER 2640 24 1979
101  Cheparinov, Ivan  BUL 2640 11 1986
102  Vuckovic, Bojan  SRB 2640 11 1980
103  Sandipan, Chanda  IND 2640 2 1983
           

Posted in notizie, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Topalov ed Anand, l’infernale match di Sofia 2010

Posted by Arcobaleno su marzo 18, 2010

Silvio Danailov, manager di Veselin Topalov, ci spiega perché il suo protetto durante il prossimo Campionato del Mondo di Scacchi, tra il Bulgaro e l’indiano Anand Wiswanathan, non offrirà o accetterà proposte di patta.

“Non ho mai detto che Veselin non parlarà con Anand. Ho detto che non offrirà un pareggio, e non accetterà proposte di patta da parte del Campione del Mondo di scacchi. Questo è diverso!

La storia è lunga: nel corso dei negoziati abbiamo rispettato tutti i desideri del team di Anand (e sono stati molti, credetemi). Inoltre, abbiamo fornito il più grande montepremi nel corso degli ultimi 15 anni (in tempo di crisi!) due milioni di euro (che è il doppio del premio in denaro nel precedente match a Bonn). La FIDE ha chiesto ad Anand di fare solo una piccola cosa per gli organizzatori: giocare secondo le regole di Sofia a Sofia. La ragione è che in questo modo il match sarebbe stato più eccitante e la città di Sofia avrebbe avuto a livello mondiale una pubblicità extra.

Hanno rifiutato, perché Aruna [la moglie e manager di Anand] ha detto che sarebbe stato molto difficile scegliere gli arbitri, una Commissione d’Appello, un consulente GM, ecc. Poi abbiamo offerto loro di scegliere personalmente tutto ciò di cui avevano bisogno: arbitri, Commissione d’Appello, consigliere GM, ecc… ma solo di accettare le regole di Sofia. Hanno rifiutato di nuovo, questa volta senza alcuna ragione o spiegazione.

Naturalmente essi hanno il diritto legale di rifiutare, ma è nostra opinione che non abbiano mostrato alcun rispetto per gli organizzatori, gli sponsor e la città di Sofia.

Veselin ha quindi deciso di non offrire o accettare offerte di pareggi da Anand durante le partite. Anche lui ha questo diritto legale. Durante le partite egli comunicherà con Anand, solo attraverso l’arbitro.

Naturalmente, questo non significa che non parlerà con Anand, per tutto il tempo del match. In generale, Veselin, non ama essere disturbato dalle chiacchiere e dalle offerte di patta durante la partita.

Qual è il problema?

Perché definire questa scelta una provocazione?

Questa è tutta la storia, a voi giudicare.”

Posted in notizie, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , | 1 Comment »

Prima partita del match di Sofia, Topalov Veselin Vs. Kamsky Gata

Posted by Arcobaleno su febbraio 17, 2009

Eroi di Sofia

Eroi di Sofia

Topalov,V (2796) – Kamsky,G (2725) [D86]
Campionato del Mondo di Scacchi, Sofia (1), 17.02.2009

1.d4 Cf6 2.c4 g6 3.Cc3 d5 Curiosamente la difesa Grunfeld torna a fare la sua apparizione in un match per il titolo mondiale, ma visto che Sutovsky è attualmente il secondo di Kamsky e che ne è l’esponente mondiale di riferimento, la scelta di giocarla al posto della sua favorita difesa Slava, non dovrebbre aver stupito Topalov 4.cxd5 Cxd5 5.e4 Cxc3 6.bxc3 Ag7 7.Ac4 c5 8.Ce2 Cc6 9.Ae3 0-0 10.0-0 questa è la linea principale, con la quale il bulgaro ha già ottenuto strabiglianti vittorie Ca5 Ag4 è una linea più complicata, ma nessuno ha più il coraggio di sperimentarla contro Topalov 11.Ad3 b6 12.Dd2 e5 la linea più comune era data dallo sviluppo dell’alfiere in b7, ma dopo 13. Ah6 e conseguente liquidazione dei pedoni al centro, il bianco mantiene l’iniziativa mentre il nero rimane vulnerabile sulla diagonale nera, le prossime mosse sono quindi una logica conseguenza dei piani di gioco fin qui adottati 13.Ah6 Ho notato che nel campionato russo del 2008 Van Vely giocò d5 contro Kamsky, ma non riuscì a salvare neanche mezzo punto! cxd4 14.Axg7 Rxg7 15.cxd4 exd4 16.f4 f6 17.e5 Questa è la vera novità di apertura escogitata da Topalov fino ad ora il bianco adottava il piano Cg3 e Tc1 con l’idea di far correre il pedone (h) Ad7 con l’idea di mettere in comunicazione le torri e minacciare la cattura del pedone in e5 18.exf6+ Dxf6 19.Cg3 Rh8 Kamsky ha adottato un buon setup difensivo, la spinta in f5 è stata neutralizzata e per Veselin non è semplice escogitare un piano che gli consenta di mantenere l’iniziativa 20.f5 gxf5 se il re fosse rimasto in g7 tale mossa sarebbe andata incontro a Ch5+ 21.Axf5 se Cxf5 dopo Tae8 22. Tac1 Cc6 il nero sarebbe riuscito comunque a coordinare i propri pezzi Axf5 22.Txf5 Dd6 23.Taf1 Cc6 siamo giunti in una posizione in cui è possibile fare una prima analisi della partita, dopo 16 mosse di teoria Topalov ha proposto una novità in apertura ed il buon piano difensivo scoperto da Kamsky lo ha costretto a sacrificare un pedone per poter mantenere l’iniziativa, ogni imprecisione da parte dei duellanti li può condurre in una posizione senza speranza 24.Ce4 De7 25.Dh6 Txf5 26.Txf5 la risposta di Kamsky è forzata, il gioco di Topalov è martellante Ce5 27.h3 Cg5 sarebbe incorsa in Cg4 mentre a Cf6 sarebbe seguita la replica della partita, probabilmente sarebbe ora di pensare ad una spartizione del punto mantenendo la posizione in equilibrio con 27.Dd2 d3 28.Dc3 Te8 29.Dd4 Dg7 30.Dd6, ma il bulgaro è famoso per riuscire ad infuocare anche l’Acqua Santa Cg6 difendendosi con sangue freddo senza restituire il pedone di vantaggio 28.Th5 Tg8 probabilmente a colori invertiti Topalov avrebbe provato Rg8, che offriva al nero l’opzione di giocare per il punto intero, ora ci si avvia verso il pareggio 29.Cf6 Tg7 30.Cxh7 Txh7 31.Dxg6 De3+ 32.Rf1 Dc1+ 33.Rf2 Dd2+ 34.Rg3 De3+ 35.Rh2 Df4+ 36.Rg1 Dc1+ ½-½

Per Kamsky che avrebbe dovuto essere travolto dal n°1 del ranking mondiale, può considerarsi un ottimo inizio di match!

Posted in partite, scacchi | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | 1 Comment »

Topalov Kamsky Sofia 2009

Posted by Arcobaleno su febbraio 16, 2009

Logo del match

Logo del match

La tanto attesa semi-finale del Campionato del Mondo di Scacchi tra la stella bulgara Veselin Topalov ed il campione statunitense Gata Kamsky inizierà domani pomeriggio a Sofia nel Palazzo della Cultura Nazionale.
Considerato che in Bulgaria il fuso orario è un ora avanti al nostro, la prima partita dovrebbe cominciare alle ore 15.00 italiane.
I due sfidanti hanno giocato in passato solamente otto partite, l’ex Campione del Mondo conduce il confronto con 4 vittorie e 4 pareggi.
A rigor di logica Topalov sarà ampiamente favorito, anche se la sfida sarà un confronto di stili.
Topalov è l’attuale numero 1 del ranking mondiale, i suoi attacchi sono sempre stati ardenti ed implacabili, anche se è riuscito a raggiungere la vetta dell’Olimpo scacchistico dopo che Kasparov ha scelto di ritirarsi dall’attività agonistica.
Kamsky è attualmente il n° 17 al mondo, è stato un bambino prodigio tanto è vero che quando era ventunenne raggiunse la quarta posizione del ranking mondiale, giocando un match per il Titolo nel 1996, poi per 8 anni si è eclissato nel nulla.
Il suo stile è simile a quello di Karpov, è un “macinino” che accumula piccoli vantaggi, capace di usurare la pazienza dell’avversario.
Tra i due Kamsky è quello più capace di variare il proprio stile, sembra un giocatore di poker tale è la sua capacità di essere imperturbabile sulla scacchiera.
Personalmente ritengo questo match, poco più che un allenamento per il bulgaro, anche se in previsione della sfida infuocata con Anand è probabile che non riveli l’arsenale di cui dispone!

Posted in notizie | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »